Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Come creare mascherine protettive da vecchie t-shirt

Se hai approfittato di questo periodo per fare il cambio armadio o intendi farlo, non buttare via le vecchie t-shirt: possono diventare utilissime mascherine

creare mascherine da vecchie t-shirt
Sarah Brown for Unsplash

Hai letto bene, le tue vecchie t-shirt possono diventare utilissime mascherine protettive. Ora ti spiego come, ma prima voglio spiegarti meglio perché da un giorno all’altro sembra che le mascherine siano diventate indispensabili.

In questo articolo del Guardian si legge che i Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti stanno rivedendo le loro indicazioni sull’uso delle mascherine, perché alcuni dati dimostrano come circa un quarto dei contagiati da Coronavirus siano asintomatici, e quindi contagiosi, senza saperlo.

Perché è importante usare le mascherine

Jeremy Howard, ricercatore dell’Università di San Francisco, sempre nello stesso articolo del Guardian spiega perché è importante usare la mascherina quando parliamo con le persone, dato che tutti potremmo essere contagiosi senza saperlo. Infatti è proprio nel momento in cui parliamo che le goccioline di cui tanto si sente parlare in questi giorni vengono emesse, raggiungendo fino a due metri di distanza.

Indicazioni contraddittorie

Howard spiega inoltre che le indicazioni riguardo alle mascherine sono state molto contraddittorie finora, perché si stava cercando di fare in modo che i respiratori più efficaci (N95) finissero nelle mani giuste (quelle dei medici e degli infermieri in prima linea negli ospedali) e per questo anche l’OMS aveva inizialmente detto che le mascherine non servivano alle persone non infette.

Nel frattempo però, l’università di Cambridge ha dimostrato che due strati di cotone, quello di una maglietta, per esempio, riescono perfettamente a bloccare il virus sulla mascherina e a evitare il rilascio di goccioline nell’aria.

Sono ugualmente efficaci due strati di carta da cucina, come ha dimostrato uno scienziato dell’ospedale di Shenzhen. 

La campagna masks4all

Jeremy Howard ha quindi fondato una campagna che si chiama masks4all. Sul suo sito spiega con un tutorial come creare delle mascherine partendo da vecchie T-shirt che non si usano più. Lo trovate qui sotto.

Jeremy Howard spiega come realizzare una mascherina da una vecchia t-shirt

Il tutorial è in inglese, ma in pratica spiega:

  • come realizzare le mascherine:
    • tagliare una vecchia t-shirt
    • inserire tra il viso e la mascherina un foglio di carta da cucina
  • come procedere alla pulizia della mascherina:
    • rimuovere il foglio di carta da cucina e buttarlo
    • lavare la mascherina con acqua e sapone
    • lavarsi le mani dopo questo procedimento

D’altronde, è di queste ore la notizia della nuova ordinanza della Regione Lombardia che obbliga all’utilizzo delle mascherine quando si esce. Purtroppo, anche quando questo periodo di reclusione terminerà, non è detto che ce ne libereremo velocemente e potremo doverle usare per un lungo periodo ancora.

Tanto vale allora auto-prodursele in maniera sostenibile, no?

A breve mi cimenterò anche io nella produzione e creerò un tutorial in italiano che posterò qui sul blog!