Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Come impiegare il tempo in casa durante la quarantena

Cosa fare in questi giorni di quarantena a casa?

Se non sai bene cosa fare a casa durante la quarantena, leggi qui!

Nel bene e nel male il Coronavirus ci sta obbligando a rivedere molte delle nostre routine e abitudini.

 Cosa fare a casa durante la quarantena. folla assiste a evento all'aperto
Chuttersnap on unsplash

Nel mio caso la quarantena consiste in una convivenza forzata (a tratti – molto brevi – anche piacevole) con i miei figli di 1 e 4 anni, entrambi a casa da scuola.

Mio figlio, il grande, è super pantofolaio e per trascinarlo fuori casa per una passeggiata l’unica soluzione è prenderlo per la gola, cosa che per ovvie ragioni non posso fare tutti i giorni. La piccola invece è iperattiva e starebbe in giro tutto il giorno.

Far combaciare queste due anime non è facile e il nostro terrazzo mi sta abbastanza salvando la vita: lei scorrazza sul monopattino mentre lui salta su e giù dal divano imitando i suoi super eroi preferiti, sfoglia i suoli libri, gioca con il Lego.

Convivenza forzata quindi, per di più senza quasi uscire di casa [urla di disperazione].

Se però sei nella mia stessa situazione e magari hai un “unenne” in meno (leggi: mani libere e più tempo) questa forzata domiciliazione può trasformarsi in un’ottima occasione per una bella riorganizzazione degli ambienti di casa.

Di tempo nelle prossime settimane ne avrai. Perché non usarlo per rendere la tua casa il tuo posto preferito? Un rifugio non solo accogliente ma soprattutto pratico e funzionale, dove coccolarti e goderti la famiglia mentre fuori si combatte contro questo nemico invisibile?

Cosa fare a casa durante la quarantena. angolo di soggiorno con poltrona e cactus
Avery Klein on Unsplash

Quante volte nella frenesia delle tue giornate pensi “Appena riesco sistemo il ripostiglio/riorganizzo il frigo/butto via i vestiti che non mi vanno più/…”? Bene, ora quel tempo ce l’hai. Perché non rendere la tua casa un posto leggero e semplice da gestire, che ti dia più tempo, invece di togliertelo?

Inoltre, marzo non è solo il mese della clausura in cui inizia la primavera, ma è anche il mese in cui noi professional organizer, associati APOI, celebriamo la Settimana dell’Organizzazione (SdO) che si tiene dal 21 (primo giorno di primavera, appunto) al 27 Marzo.

Logo Settimana Nazionale organizzazione
Il logo della Sdo 2020

Proprio in occasione della SdO 2020, ogni giorno dedicherò un post a un aspetto dell’organizzazione di casa e famiglia.

Ti consiglio quindi di seguirmi su Instagram e Facebook o di iscriverti alla newsletter di Organizzatamente per ricevere tutti i consigli e i suggerimenti sui vari temi!

Nel frattempo ti auguro di riuscire a tenere alto il morale e ti lascio anche un piccolo compito: fai una lista delle cose che ti piace fare e che pensi di riuscire a fare in questi giorni, considerando impegni di lavoro e accudimenti familiari di vario genere e cerca di realizzare ogni giorno una di queste cose.

Sarà un periodo lungo, fatto anche di rinunce e abbiamo bisogno più che mai di coccolarci.

Passerà presto e andrà tutto bene.